ARTEFATTO CROSSING OVER 2014

CROSSING OVER WEB (2)ARTEFATTO CROSSING OVER 2014

Con l’inaugurazione della mostra “Crossing Over Promenade”, venerdì 30 maggio alle ore 17.30 presso il Civico Museo Teatrale Carlo Schmidl, in via Rossini 4, sarà aperta ufficialmente la nona edizione di Artefatto, iniziativa del Comune di Trieste che punta a favorire la progettualità dei Poli di aggregazione giovanile in ambito artistico e musicale, realizzando ogni anno una mostra internazionale con giovani dai 18 ai 35 anni e numerosi appuntamenti ed eventi collaterali.
L’intenso programma dell’iniziativa è stato presentato ufficialmente ieri pomeriggio nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del municipio, alla quale sono intervenuti tra gli altri l’assessore all’Educazione, Università e Ricerca Antonella Grim, il coordinatore dei Poli Eugenio Bevitori, la referente del progetto Susan Petri, la dott. Roberta Balestra per l’Azienda Sanitaria, il vicequestore aggiunto Denise Mutton e Davide Maria Palusa, il giovane autore dell’immagine risultata vincitrice che accompagnerà la nona edizione di Artefatto.
Nell’ambito del ricco programma di appuntamenti, tra le novità di quest’anno Artefatto offrirà anche esibizioni di musicisti under 26, selezionati nella 7° edizione dell’Opening Band Music, ma soprattutto si svilupperà e articolerà su ben nove sedi (Musei Orientale, Sartorio, Teatrale, Commerciale, Postale e Telegrafico della Mitteleuropa, Questura, Scuola superiore di Lingue Moderne, Stazione Rogers e Camera di Commercio). Davvero importante poi la decisione assunta dalla Commissione Europea, che ha inserito la decima edizione di Artefatto, che si terrà nel 2015, tra i progetti europei Youth in Action. Un prestigioso riconoscimento che consentirà al Comune di Trieste di potenziare l’evento a livello locale e internazionale, ampliando il suo raggio d’azione con la possibilità di arrivare ad uno specifico focus, con nuove opportunità per i giovani.
“Artefatto -ha detto l’assessore Antonella Grim- è un progetto che sta crescendo e si sta ampliando, attraverso un percorso di arte diffusa in città, con momenti musicali, incontri di approfondimento e anche una significativa appendice (Artefatto Kids) dedicata ai bambini”.
La Grim ha infine espresso la propria soddisfazione per questo progetto, capace per la sua bontà di vincere un significativo contributo europeo e che gli consentirà di crescere ancora. Ad Artefatto Crossing Over 2014 hanno partecipato 135 giovani candidati provenienti da tutta Europa. 65 sono stati gli artisti selezionati, di cui 14 triestini, 14 stranieri e gli altri provenienti dal resto d’Italia.

CROSSING OVER > LA MOSTRA DIFFUSA

CROSSING OVER: focus sulla complessità del contemporaneo.
Dal termine usato in biologia per indicare il meccanismo di ricombinazione del materiale genetico,
Artefatto 2014 ha invitato gli artisti a sviluppare il concetto “crossing over” includendo significati
quali scambio, incontro, passaggio, missaggio, commistione, innesto, contaminazione,
cambiamento…
CROSSING OVER, ogni contatto genera trasformazione.

Crossing Over, il tema che ha sollecitato la creatività dei giovani artisti, è stato
interpretato anche attraverso la costruzione di preziose partnership che hanno attivato
importanti sinergie con soggetti istituzionali e attori culturali della città. Grazie a queste
collaborazioni Artefatto # 9 si espande, conquista nuovi spazi e diventa una mostra
diffusa che “contamina”, con la creatività dei 65 giovani artisti selezionati, 9 importanti
location dando vita a un percorso espositivo originale e inedito che comprende le
seguenti sedi:

Camera di Commercio,
Civico Museo d’Arte Orientale,
Civico Museo Sartorio,
Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”,
Museo Commerciale di Trieste,
Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa,
Questura di Trieste,
Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori
Stazione Rogers

La mostra inaugura VENERDI’ 30 MAGGIO alle 17.30 presso il Civico Museo Teatrale
“Carlo Schmidl” e dalle 18.00 alle 23.00 tutte le sedi espositive rimarranno aperte per la
CROSSING OVER PROMENADE.
La mostra sarà visitabile dal 31 MAGGIO al 15 GIUGNO negli orari consueti di apertura
delle singole sedi.

Share Button

Lascia una risposta