CuriosArte – Miscellanea – L’arte subacquea e non convenzionale di Erik & Nils Petter

Erik & Nils Petter

Mentre lavoravano con i bambini in difficoltà, i due artisti vedesi Erik Vestman e Nils Petter si sono conosciuti e hanno iniziato a collaborare producendo dei lavori molto lontani dal convenzionale. Un esempio sono le loro installazioni subacquee: il volto gigante di un bambino che guarda sommerso sotto l’acqua di una banchina, o l’immagine (quantomeno) spettrale di una ragazza che galleggia sotto le acque di un laghetto.
Ma non è tutto: i due hanno anche rimosso pietre dalla pavimentazione di Malmö, la loro città, e vi hanno attaccato delle foto che riproducevano dei ritratti di persone o altre immagini prima di riposizionarle; o hanno creato una mini galleria d’arte sotto un molo.
Alla domanda su quale sia il senso della loro arte, essi rispondono in tono poco chiaro e ironico. Nonostante il loro attivismo sociale che li vede operativi coi bambini rifugiati provenienti dall’Afghanistan e dalla Somalia, infatti, il loro lavoro non è esplicitamente politico, ma sembra più voler far ridere e stupire.
A voi una gallery coi loro lavori. Buona visione!

Barbara Picci
@brababella

Link utili / Useful links:
Website | Vimeo | Instagram | Facebook fan page

Via vice.co

Share Button

Lascia una risposta