IL DESIGN CHE VALE_JÁCHYM FLEIG

img36

Astrattismo, movimento, inquietudine: tutto questo è sinonimo dello scultore tedesco Fleig.
Intervenendo direttamente su muri e soffitti attraverso strutture in gesso e cemento, l’artista riesce a destare una forte senso di irrequietezza nello spettatore.
I parassiti scultorei di Jáchym Fleig intaccano lo spazio architettonico, proliferano e continuano senza mai fermarsi fino ad invadere la nostra realtà per cibarsene.
Dopo aver esporto al Museum Biedermann di Donaueschingen e al Kiosk am Reileck di Halle è ora il turno dell’italia, presso la RizzutoGallery di Palermo infatti è possibile visitare la sua prima esposizione italiana!

 

 

Share Button

Lascia una risposta