MOTEL FASHION #37: CHUNYIN MARC MOK

Chunyin Marc Mok

Cari Motelfashioniani, in questo torrido lunedì di luglio una ventata di freschezza sta arrivando ad avvolgervi salvifica. Si chiama Marc Morris Mok, ed è così ‘fresco’ che è quasi impossibile reperire informazioni a suo riguardo nel web.
Sul suo profilo Instagram poi, il designer si presenta così: “Left-handed human // A man paints with his brain and not with his hands”. Chiaro e conciso, non c’è che dire!
Iscritto alla University of the Arts di Londra, l’artista propone un’estetica pulita minimal.
A colpirci è stata la sua nuova collezione womanswear spring/summer 2016, i cui capi sono il risultato di un’articolata sovrapposizione ed incastro di tessuti differenti, come raso di seta, cotone e neoprene. A ispirarlo è stato il metodo dell’artista svizzero Felice Varini, secondo il quale forme geometriche semplici vengono proiettate su superfici sfruttando diverse angolazioni.
Stringati ai piedi delle modelle, per completare i suoi look decisamente sofisticati, Mok ha attaccato dei blocchi in spugna maculata che non passano inosservati, diventando elementi caratterizzanti e oggetto di curiosità. “Volevo solo mandare a quel paese l’idea di scarpe e dare un altro sguardo a significati che sono già stati dati in passato”, ha spiegato il fashion designer al termine della presentazione della sua collezione durante il London College of Fashion show. Risultato raggiunto!

Margherita Chinchio

Per curiosare un po':

https://instagram.com/marcmok/

http://showtime.arts.ac.uk/marcmorrismok

Share Button

Lascia una risposta