MOTEL FASHION #45: STAFFONLY

STAFFONLY

Ciao bella gente! In questa grigia giornata di metà novembre abbiamo deciso di volare dritti in Cina con il duo composto da Shimo Zhou e Une Yea, dal cui fortunato incontro è nato il brand Staffonly.
Le designer, entrambe fresche di studi a Londra e specializzate in menswear, hanno creato una linea chic che “ha l’intento di rompere le barriere per esplorare l’ignota era del mondo con ironia” attraverso una rivoluzione del menswear tradizionale.
Il duo parla di SYMPHENTALITY come di una collezione maschile che è “una sinfonia mentale di processi digitali e del lavoro sartoriale dettato dall’analisi di strutture classiche”. I confini tra fashion design e accessories design sono azzerati e il concetto di maschile e femminile viene armonizzato grazie ad una nuova filosofia interpretativa.
Shimo Zhou e Une Yea, entrambe con importanti esperienze lavorative alle spalle tra cui Alexander McQueen, Tom Ford ed Emporio Armani Uomo, interpretano la bellezza che si cela dietro alle forme modernizzandole sia attraverso la trasformazione degli elementi costruttivi in ornamenti grafici, sia aggiungendo passione per la sperimentazione tessile e per la palette dei colori.
 Il risultato è palese, e la prima collezione firmata Staffonly è proprio fighissima. Per quanto riguarda la filosofia dietro al brand, invece, vi avvisiamo che è alquanto arzigogolata e ‘mentale’… Nel caso voleste tuffarvi voi in questo mare di sapere, non vi rimane che cliccare qui!

Margherita Chinchio

 

Share Button

Lascia una risposta