MOTEL FASHION #2: OLIVER RUUGER

olivier ruuger

Ed eccoci giunti al secondo appuntamento di Motel Fashion: oggi vi parleremo di Oliver Ruuger, incredibile designer di accessori di lusso e dal grande valore artistico, realizzati con materiali pregiati e suprema maestria tecnica.
Originario di Hiiumaa, piccola isola al largo della costa dell’Estonia, nel 2011 Oliver si laurea al London College of Fashion e riceve l’importante premio ‘Accessories Collection of the Year’ all’interno del concorso internazionale ITS (International Talent Support). Nello stesso anno il designer lancia il proprio marchio aprendo uno studio a Londra, esibisce le sue preziose creazioni durante la Fashion Week di Londra e di Parigi, ed espone pezzi unici all’interno di importanti gallerie d’arte in giro per tutto il mondo, tra cui anche il MAXXI di Roma.
Il brand diventa conosciuto per il suo grande estro, per il suo accuratissimo lavoro di manodopera e per la cura maniacale dei dettagli. L’impiego di squisiti materiali naturali di gran pregio (soprattutto per quanto riguarda pellami esotici, legni e metalli), unito ad un alto livello di artigianalità innovativa, genera prodotti esclusivi che possono essere anche semplicemente presentati come ‘oggetti di contemplazione’ a sé stanti.
La filosofia creativa, come sostiene con forza il designer, segue l’obiettivo di evitare l’ ’ispirazione’ e, piuttosto, di coltivare un processo di progettazione intuitivo e accidentale.
A colpirci è stato il fortissimo impatto visivo e plastico, dal grande valore contemplativo e spesso addirittura al confine tra scultura e prodotto moda. Inoltre quelli di Oliver Ruuger, pur essendo accessori sofisticati, dettagliatissimi ed extra-ordinari, non rischiano mai di risultare kitsch né “pesanti”, ma anzi si distinguono sempre per eleganza e lusso estremo. A questo proposito l’artista è chiaro e brillante: L’intento primario è quello di progettare e realizzare prodotti che presentino un potere intrinseco, dice, I manufatti devono comandare l’uguaglianza tra loro e lo spettatore, senza apparire mai asserviti ad uno scopo preciso, come accadrebbe normalmente con un oggetto qualsiasi. Il risultato finale è quello di un prodotto di alta moda con particolare attenzione a tecniche artigianali estremamente laboriose mantenendo uno sguardo al futuro – manufatti scultorei di moda che hanno un forte contrasto tra alta e bassa tecnologia.

A testimoniare la perfetta riuscita sotto questo profilo, è la reazione degli spettatori, che spesso guardano ai prodotti di moda d’avanguardia del brand come manufatti misteriosi’. La collezione di accessori, prodotta esclusivamente nello studio londinese, viene venduta in una piccola selezione di negozi in tutto il mondo, ed è realizzata solamente su ordinazione.
L’esclusivo store-space LN-CC di Londra ha ottenuto su richiesta da Oliver Ruuger un numero limitato di modelli esclusivi di ombrelli, realizzati in anteprima mondiale con pelli ricercate.

Margherita Chinchio e Linda Peccianti

Ecco qui il link al sito dell’artista: oliverruuger.com

LN-CC FILM: Oliver Ruuger | Making Umbrellas from LN-CC on Vimeo.

Share Button

Lascia una risposta