PAINT_MELISSA McGILL

saturation

Dopo le prime agognate nevicate, ridiamo un po’ di colore alle vostre giornate con il primo appuntamento Paint del 2016. La protagonista si chiama Melissa Mc Gill e viene dagli Stati Uniti. Nata a New York, l’artista americana si imbatte nella pittura all’inizio degli anni ’90 e in breve, grazie alla sua versatilità, realizza lavori commerciali per aziende come Sony e Time. Oggi vive e lavora a Las Vegas.

“Con la mia arte cerco di comunicare la mia visione del mondo”, spiega Melissa. Amante della tecnica dell’encausto, i suoi lavori sono un trionfo di colori. Grazie alla presenza di vari livelli di immagini e colori, l’artista intende rappresentare i diversi momenti della vita: ogni livello ha un diverso significato e rivela qualcosa di nuovo.

Melissa si muove seguendo diversi stili, combinando sapientemente figurativo e astrazione in modo da creare una narrazione all’interno dei suoi lavori. Ecco perchè non bisogna limitarsi ad una prima e fugace occhiata quando si ha a che fare con le sue opere. Se inizialmente sembrano un susseguirsi vivace ma confuso di colori, a una più attenta osservazione ci si accorge della presenza di figure e scenari appena nascosti sotto la superficie del quadro.

Che ne pensate?

www.melissamcgill.com

 

Share Button

Lascia una risposta