PHOTO_ALEX STODDARD

Seamless-Spotlight-Alex-Stoddard-2

Il primo Photo dell’anno non si scorda mai. Ecco perchè dovete prendervi 5 minuti e dare un’occhiata all’artista Collaab di oggi: Alex Stoddard. Nato in Florida nel ’93 ma cresciuto in Georgia, scopre la fotografia a 17 anni e capisce di non poterne più fare a meno. In breve comincia e realizza un progetto di 365 giorni in cui racconta una storia proponendo uno scatto al giorno. Oggi vive e fotografa a Los Angeles, alternando lavori personali e collaborazioni con il mondo della moda.

«Non so dove voglio arrivare con la mia fotografia, lascio che sia lei a trasportarmi». Il giovane Alex realizza perlopiù autoritratti mentre le ambientazioni sono delle più svariate: un bosco, una stanza, una strada deserta, una casa abbandonata, una spiaggia. Il tutto però condito dall’elemento surreale che può essere dato da un singolo dettaglio o dalla fotografia nella sua interezza.

I suoi lavori hanno spesso un lato oscuro e i sentimenti di inquietudine, sofferenza e smarrimento sono una costante. L’abilità di Alex sta nel saper raccontare una storia in un solo scatto, analizzando tramite l’elemento fantastico la fragilità dell’essere umano.

Da dove viene l’ispirazione? Dall’esperienza personale dell’artista ma soprattutto dai ricordi della sua infanzia. La scelta delle location invece avviene quasi per caso: «A volte guido per ore guardando fuori dal finestrino e cercando un posto che faccia al caso mio».

Che ne pensate?

alexstoddard.com

Share Button

Lascia una risposta