Trieste Calling_Artefatto 2013 Soft Power

ARTEFATTO 2013- CARTOLINA-postcard web
Artefatto 2013 Soft Power
 
Artefatto è un progetto nato dai Poli di Aggregazione Giovanile del Comune di Trieste, è un percorso finalizzato alla valorizzazione dei giovani talenti e alla promozione e allo sviluppo dell’arte emergente. Ogni anno viene pubblicato un bando internazionale per la candidatura di artisti di età compresa tra i 17 e 35 anni che, selezionati da una commissione (composta da membri istituzionali, accademici e tecnici), espongono in una mostra collettiva. Le opere selezionate riguardano le “arti visive” senza limiti di tecnica e dimensione (ad esempio: pittura, scultura, fumetto, fotografia, installazioni) Oltre a questo evento, Artefatto organizza durante l’anno workshop, incontri a tema, mostre temporanee, in cui i giovani artisti possono essere sia destinatari che relatori o docenti.
Artefatto non è un concorso ma è un’opportunità che viene data ai giovani artisti per esporre i loro lavori in sedi espositive di grande pregio, il tutto in un contesto formativo strutturato per offrire numerose iniziative di alta qualità.
In questa ottava edizione, Artefatto ha individuato come tema : Softpower; così viene descritto nel bando il concept del tema di questa edizione: “SOFT POWER ovvero l’abilità di ottenere ciò che si vuole con la forza seduttiva di valori e cultura piuttosto che per coercizione. Cultura del potere o potere della cultura? L’arte può con la sua immaginifica potenzialità, interpretare nuovi valori e stili, indicare prospettive, ridisegnare i contorni e le trame del mondo. L’arte può ispirare, suggestionare, persuadere, giudicare, criticare, provocare. L’arte è un’arma potentemente soft?”

Ma come partecipare? I partecipanti dovranno inviare la scheda di partecipazione debitamente compilata e firmata e gli allegati richiesti (foto, cd, eventuale dvd). Tutte le schede possono essere scaricate dai siti: 

www.artefatto.info     www.retecivica.trieste.it
  
Il termine per le candidature è stato prorogato al 7 gennaio 2013

All’interno degli eventi correlati ad Artefatto si è tenuto, lo scorso 22 dicembre, “Artefatto Preview” un workshop fotografico dotART a cura di Giancarlo Torresani, fotografo professionista dal 1968, divulgatore ed insegnante di comunicazione visiva e fotografia. Il workshop, della durata di 2 ore, è stato propedeutico al progetto “Photo cards Trieste – Nuove prospettive”, rivolto agli under 25, che si svolgerà all’interno di Artefatto 2013, a maggio. La linea guida del workshop sarà: “La città, dove viviamo o abitiamo, nasconde luoghi e soggetti che possono offrire spunti eccezionali per ottime immagini. Immagini che non sono soltanto frutto di un’attenta inquadratura e di lunga ricerca sui minimi dettagli della nostra realtà quotidiana fatta solo di forme e colori.”
La giornata si è conclusa anche con una performance musicale e una di free style con i breakers.

Da non dimenticare gli importanti partner del progetto Artefatto, che orami seguono con costanza questi eventi: il GAI (Giovani Artisti Italiani) e la BJCEM (Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo).
Share Button

Lascia una risposta